Menu Chiudi

Vetrerie

Materie prime e servizi per le vetrerie

Le sabbie da vetro
La David Minerals si propone come fornitore di sabbie per il mercato del vetro con particolare attenzione alla richiesta di sabbie di elevata purezza.
Possiamo offrire sabbie di purezza estremamente elevata caratterizzate da tenori bassi di ferro, cromo e titanio.
Le sabbie delle nostre rappresentate sono caratterizzate da valori di ferro inferiori ai 100 ppm. Questi prodotti costituiscono una materia prima fondamentale per la produzione di cristalli e vetri di alto valore tecnologico.
I processi di produzione seguono processi di depurazione per separazione fisica delle impurità: pertanto i nostri quarzi sono liberi da residui di flottazione e per questo vengono particolarmente apprezzati nella produzione di vetri tecnici.

Dolomite
La Dolomite proveniente dal giacimento di Jettenberg è conosciuta come la più pura in Europa e viene esportata dalla Germania in tutto il mondo. La Dolomite ha un contenuto medio di Fe2O3 medio di 80 ppm. La composizione è dolomite stechiometrica con meno dell’1% di altri minerali e materiale organico. Viene utilizzata con successo per le produzioni di vetri di alta qualità in cui si richiede la massima trasparenza. Inoltre è caratterizzata da un basso indice di crepitio, importante nella vita dei refrattari dei forni.

Grafite
La nostra grafite sintetica è apprezzata nell’affinaggio dei vetri chiari per stoviglieria.
Emulsioni di grafite per la lubrificazione dei processi in linea nella produzione del vetro per stoviglieria completano la nostra gamma per queste produzioni.

I refrattari per le vetrerie
La David Minerals lavora come agente in Italia per la HarbisonWalker International, azienda leader a livello mondiale per la produzione e l’installazione di refrattari nell’industria vetraria.
La Narco è parte del gruppo HWI che ha riunito la AP Green, la Narco e la Harbison Walker.

Recupero e valorizzazione scarti di vetro
La David Minerals mette a disposizione di vetrerie di prima e seconda lavorazione la propria esperienza per la valorizzazione e il riutilizzo degli scarti di lavorazione come materie prime seconde per altri settori industriali.